Libri

Il Pentagramma. Simbologia e utilizzo nei millenni.
Il libro è sostanzialmente un completo trattato sulla simbologia del Pentagramma (e del Pentacolo) che lo descrive in maniera esauriente su vari aspetti: origini, significati, storia, esoterismo, ecc... Si parla di astronomia antica, di sezione aurea, di sigilli magici, di siti archeologici e di tutto ciò che in qualche modo nel corso dei millenni è entrato in contatto con il esso.
Ci sono diversi riferimenti anche alle nostre abitudini moderne che mai sospetteremmo essere collegate al Pentacolo e si cerca di spiegare come mai esso appare sulle cattedrali di tutto il mondo. Inoltre il libro è riccamente corredato da centinaia di immagini, foto e illustrazioni che aiutano il lettore ad una più ampia comprensione del saggio.
Nel panorama, ormai saturo, della letteratura esoterica italiana questo testo fornisce unicità per argomento trattato e visione globale del concetto di archetipo.
Agenda della Mela. Da Yule a Samhain.

La prima vera agenda pagana italiana scritta da un'autrice italiana che ci guiderà per tutto l'anno in un affascinante viaggio attraverso le feste precristiane e i Sabbat moderni con il valore aggiunto delle lunazioni, i segni zodiacali, i mesi runici, le erbe, le tradizioni e molto altro ancora. 
Un anno e un giorno. Il ciclo dell'eterno divenire scandito dalle date del calendario e dalle sue innegabili radici antiche. Feste, celebrazioni, ricette, tradizioni, incensi, costumi e culti pagani... tutto in una raccolta alla riscoperta di ciò che siamo stati e che sempre saremo, in bilico fra tradizione religiosa e progresso spirituale.









Le vere origini di Halloween
Questo libro, nato all'interno del progetto web "Le vere origini di Halloween" è un dono a tutti i Lettori affinché sia possibile eliminare pregiudizi insensati e luoghi comuni e cominciare finalmente a comprendere le vere origini di Halloween. Il Lettore si ricrederà su cosa sia davvero l'antica commemorazione celtica dei defunti, sulla sua disappartenenza alla cultura americana e su quanto le tradizioni italiane provengano proprio dagli antichi insegnamenti nord-europei. E comprenderà "perché le mascherate di Halloween, lungi dall'essere manifestazioni sacrileghe, sono di fatto cerimonie sacre le cui radici affondano nella notte dei tempi" (J. Markale) e nelle profondità del nostro inconscio collettivo. Chi legge questo libro compie realmente un viaggio iniziatico nel mondo di Halloween da cui non tornerà senza essere cambiato. Un testo nuovo, moderno, multiprospettico, scritto da autori e storici italiani. Insomma: Halloween senza maschere.